Viaggiando a Disney

Viaggiando a Disney

Otto anni fa, per Natale, abbiamo offerto alla nostra prole un sogno. Abbiamo preso il sous nero, e soprattutto i bianchi, di tanto in tanto mettiamo qualche dollaro in carta, e quello, mentre sogniamo in questo famoso giorno. Che bel progetto di famiglia! È sorprendente la quantità di "piccoli cambiamenti" che possono trascinare sul fondo di una tasca e ancora di più sul fondo di una borsa!

Dieci e undici anni, l'età perfetta per portarli a trascorrere una settimana nella terra dell'eccesso! Volevo che questo viaggio fosse dato come regalo di Natale, anche se la partenza era prevista solo per luglio 2010. La mia tesi: questo ritardo ci darà il tempo di prepararci e sognare ancora di più in pieno giorno! E poi, al prezzo che costa, lo chiamo un grande regalo!

Dove alloggiare?

Solo una domanda rimane senza risposta: resta in hotel o opta per il campeggio? Il mio cuore oscilla tra l'idea di trascorrere una settimana senza pasti e pulizie o andare per la nostra passione per il campeggio riservando terreni al Disney Wild Wild Resort, il cosiddetto paradiso dei camper situato direttamente sul sito da Disney.

Dopo aver cambiato idea una dozzina di volte, abbiamo scelto il soggiorno in condominio e non sotto la tenda, dal desiderio … e dalla paura. La paura della strada, perché quando iniziano le nostre due piccole settimane di vacanza, di solito sono stremato e sto solo pensando al lungo viaggio verso Orlando, è estenuante!

Paura del caldo soffocante nella tenda-rimorchio, paura di dover cucinare dopo una lunga giornata trascorsa a passeggiare nei diversi parchi, paura di non amare il campeggio, perché non ci sono molte foto sul web per darci un'idea dei luoghi, così come il trasporto verso i parchi è meno ben organizzato che sui siti degli hotel.

Poi, c'è la voglia di fare il bagno quando voglio, soprattutto dopo aver sudato in grandi quantità sotto un sole cocente, il desiderio di dormire in aria condizionata in un grande letto che non voglio fare, né la casa altrove e il desiderio di volare presto la mattina per incontrarci nel primo pomeriggio davanti al famoso castello … Come resistere a una tale tentazione!

Il piacere di una suite

La nostra suite è davvero bella: vista mozzafiato sul campo da golf, bel salotto, cucina ben attrezzata, camera da letto enorme con balcone e, soprattutto, una vasca idromassaggio a due posti per un soggiorno ultra confortevole.

Sono felice di poter cucinare alcuni pasti in loco, in particolare i pranzi, perché vogliamo partire presto la mattina per evitare le code nei parchi.

Il frigo è completamente vuoto e non avendo auto per andare al mercato, una passeggiata al grande magazzino nell'angolo ci rende consapevoli del significato della parola "minimarket"! I prezzi esorbitanti assicurano che ci atteniamo all'essenziale per arrivare al mattino. Più tardi, andremo in taxi ad un vero mercato alimentare.

Parchi a tema

Al mattino presto, abbiamo acquistato i nostri biglietti, per i quattro parchi a tema, per sei giorni, permettendoci di visitare a piacere Magic Kindom, Animal Kingdom, Epcot e Hollywood Studio.

Dall'età di dieci anni, i bambini devono pagare il prezzo di un biglietto per adulti, che riempie i miei due pre-adolescenti con orgoglio per il dispiacere del mio portafoglio. Il prezzo base dà accesso all'entrata di un singolo sito al giorno. L'aggiunta di tramoggia Park consente di visitarne più di uno durante lo stesso giorno.

Ad esempio, puoi passare una parte della giornata a Hollywood Studio, e poi andare a Epcot la sera per assistere allo spettacolo delle luminarie. Quindi paghiamo 200 dollari in più per permetterci più libertà durante le nostre vacanze.

Ci sono, naturalmente, molti altri parchi da visitare, ma in sei giorni dobbiamo limitarci: è così grande qui, il complesso ha 122 chilometri quadrati. Impossibile visitare tutto in una settimana, ma torneremo un giorno, è già deciso!

Un'organizzazione impeccabile

Sui vari siti dell'hotel, tutto è organizzato per rendere il nostro soggiorno indimenticabile e quale organizzazione! Ogni parco tematico ha una propria linea di autobus ben identificata, a turno in numerose fermate ogni 20 minuti. Indipendentemente dalla località visitata, tutti gli autobus sono raggruppati nelle stesse posizioni e non costa un centesimo.

Mettendo piede in Magic Kindom, devo ammettere che ho versato un torrente di lacrime davanti al famoso Castello di Cenerentola! Non possiamo fare a meno di trovare il cuore di suo figlio di fronte alla grandezza del luogo, alle maestose decorazioni, alla tecnologia usata per mettere gli occhi su di esso.

Pensavamo che avremmo aspettato per ore le code, ma con mia sorpresa, era lontano dal caso.Arrivando presto la mattina, è possibile, anche in alta stagione, visitare tutte le attrazioni senza aspettare più di dieci o venti minuti e in tutti i parchi a tema. La maggior parte delle aree di attesa sono dotate di aria condizionata o di grandi ventilatori, il che è molto apprezzato.

L'opzione di cambiare siti o parchi acquatici?

Trascorrere un'intera giornata a camminare, cercando di seguire i suoi figli e avere un sacco di emozioni, è piuttosto stancante, quindi piuttosto che cambiare il parco di sera, abbiamo deciso di rimanere lì per vedere la sfilata e gli incendi. fuochi d'artificio. In realtà, direi che durante il nostro soggiorno, non abbiamo mai visitato più di un parco nello stesso giorno.

C'è così tanto da vedere e navigare sullo stesso sito, l'opzione Park Hopper è stata purtroppo una spesa inutile per noi. Due giorni prima del nostro ritorno, ci siamo resi conto che esattamente per lo stesso prezzo, avremmo potuto scegliere l'opzione "parchi acquatici" a volontà piuttosto che l'opzione "cambio di siti"! Con l'umidità e il calore a volte soffocante, avremmo davvero voluto godermelo.

Barca gratis

Lasciando Magic Kingdom per raggiungere la nostra fermata dell'autobus, camminiamo lungo la marina e che sorpresa vedere un cartello che si ferma per il Fort Wilderness Campground! Devi andare lì in barca: che modo meraviglioso per andare in giro.

Inoltre, questo mezzo di trasporto è anche gratis! Mi viene in mente un'idea … Se dovessimo visitare questa settimana?

Dopo quattro intensi giorni di cavalcate, spettacoli, cibo spazzatura e caccia autografa, la decisione di prendersi una pausa è stata accettata all'unanimità. A volte andare a dormire non è un lusso, ma una necessità; dopotutto siamo in vacanza! Nel menu: caffè sulla terrazza, nuoto nella piscina del condominio e, nel tardo pomeriggio, una breve corsa in barca al campeggio.

Sosta a Fort Wilderness

Prendere la barca è un'attrazione di per sé per tutta la famiglia. Dopo aver navigato per pochi minuti, possiamo già vedere in lontananza la lunga spiaggia di sabbia bianca che costeggia il campeggio.

È come attraversare la porta sul retro del campeggio. Tra palme, cipressi e canne, penseremmo che eravamo nel Paese delle Meraviglie! Arrivati ​​sulla scena, attraversiamo il porto turistico, passiamo vicino a un superbo baita di tronchi, poi svoltiamo alla nostra destra, dove sorge un enorme ranch fiancheggiato da recinti in legno di pino.

Diversi cavalli e pony camminano tranquillamente in attesa di essere scelti per una prossima escursione o, per un giro in un carrello. Questo campeggio boscoso è enorme con un'area di 300 ettari. Ci sono chilometri e miglia di luoghi. Infatti, ci sono 784 slot disponibili, tutti con prese elettriche e la maggior parte con una connessione sanitaria. Inoltre ci sono 408 baite di tronchi, climatizzate e completamente attrezzate, disponibili per l'affitto.

E il campeggio?

Mettendo piede in questa zona, ci siamo subito innamorati di questa foresta incantata. Un sistema di autobus gratuito ci permette di camminare nel campeggio a nostro piacimento. Per raggiungere i diversi parchi a tema, è stato introdotto lo stesso sistema di autobus nei complessi alberghieri.

Così siamo andati giù alla piscina principale ed è stato lì che l'amore a prima vista è venuto tanto per i bambini quanto per noi genitori. Piscina da sogno con scivoli d'acqua, nave dei pirati nel mezzo della piscina per bambini, moduli multicolori e altalene.

Proprio accanto all'enorme parco giochi c'è il cinema all'aperto dove ogni sera viene presentato un film diverso. Sembra anche che alcune notti, alcune mascotte vengano a fare un giro.

Mi sento così bene in questo ambiente, immergendomi nella natura. Mi piace guardare biciclette e pedoni, re e maestri sui marciapiedi e sui sentieri di tutto il campeggio. Puoi anche noleggiare una golf cart per il giorno! Guardando la scena, ci rendiamo conto che i genitori sembrano divertirsi tanto quanto i loro marmocchi e vedo che i miei figli sono un po 'gelosi!

Cogliamo l'occasione per scattare alcune foto dei luoghi, molti dei quali sono boscosi e di ottime dimensioni. Un addetto ci informa che possiamo prenotare molto più di 500 giorni in anticipo, ma non possiamo chiedere un sito particolare. D'altra parte, due settimane prima dell'arrivo, è possibile telefonare al campeggio per informarli delle nostre preferenze, perché l'assegnazione dei terreni è di una settimana in anticipo. Prendo appunti!

Downtown Disney

Alla fine della giornata, decidiamo di riportare la barca a Downtown Disney, un gigantesco resort ai margini di una laguna con negozi, ristoranti, locali notturni e spettacoli di strada.

È un must a Disney e ti assicuro che ne vale la pena! Ha un'atmosfera da festa tutto il tempo e ci piace camminare lì … e soprattutto da spendere! Durante l'anno, i bambini hanno risparmiato la loro paghetta per comprare dei souvenir, per non parlare delle spille per le loro nuove collezioni. Qui, non c'è nessuna scelta mancante!

Un altro giorno indimenticabile che termina nel comfort del nostro appartamento. I bambini stanno già dormendo sonni tranquilli mentre mi crogiolano nella vasca idromassaggio. Perso nei miei pensieri, una strana sensazione mi invade … Mi manca la mia tenda da rimorchio! Capisci, mi manca terribilmente il campeggio e mi ritrovo a pianificare il mio prossimo soggiorno a Fort Wilderness!

Non che io non apprezzi il lusso della vita in condominio, ma devo dire che in un campeggio, i nostri amori hanno una certa libertà che non troviamo nei resort. Non lascerei mai che i miei figli andassero da soli a camminare verso il parco del condominio, figuriamoci in bici. In campeggio, il tempo sembra fermarsi, il ritmo della vita è diverso, la natura ha un je ne sais quoi dello Zen che non trovo nella mia vasca idromassaggio!

conclusione

Se hai intenzione di offrirti anche un viaggio a Disney, ecco un piccolo consiglio di un amico: pianifica il tuo viaggio in anticipo acquistando questi due libri, sia Disney World, Edizioni Ulisse, così come il Guida non ufficiale a Walt Disney World con bambini, Edizioni AdA inc. Due vere miniere d'oro!

Questo articolo è per gentile concessione di Family Camping Magazine.

Ti piace questo post? Si prega di condividere con i tuoi amici:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: