Tardo allattamento al seno

Tardo allattamento al seno

Tutti gli specialisti concordano sul fatto che sia utile per una madre allattare al seno il suo bambino. Health Canada raccomanda l'allattamento esclusivo al seno per un massimo di sei mesi e la sua combinazione con una dieta variata fino a due anni o più. Tuttavia, nella vita di tutti i giorni, quando il bambino si trasforma in un bambino, lo sguardo dell'entourage sta cambiando. Alcune madri ignorano la pressione sociale e decidono di continuare l'allattamento al di là del primo anno di vita.

Perché?

Perché è una scelta personale

Alcune donne vogliono allattare al seno, altre no. Alcuni sono pronti a tutto, altri non combatteranno, in caso di difficoltà. La maggior parte delle donne forma un parere durante la gravidanza, ma pochi decidono la durata dell'allattamento al seno. La ripresa di alcune attività spesso finisce, ma altre continuano, nonostante un programma fitto di impegni, senza che il tempo passi.

Julie, una madre di quattro figli, ha smesso di allattare i suoi primi tre quando aveva un anno quando è rimasta incinta di nuovo. Alla quarta, non trovò alcun motivo per fermarsi e continuò l'allattamento finché non entrò all'asilo.

Magalie, per esempio, aveva sentito parlare dei benefici dell'allattamento al seno in ritardo e aveva letto Madre, bambina e allattamento. Voleva vivere questa esperienza, che tuttavia si rivelò più difficile di quanto avrebbe pensato. Ha smesso di allattare il suo secondo figlio all'età di tre anni.

Perché a volte è una questione di cultura

La nostra cultura sta interferendo con la nostra visione dell'allattamento al seno. Per alcune persone, l'allattamento al seno in ritardo è normale e persino desiderato. Per le popolazioni occidentali, questa rara pratica porta a giudizi da tutte le parti. È difficile capire perché una donna allatta il suo bambino mentre può mangiare una varietà di cibi, ma al contrario, è possibile chiedersi perché un allattamento al seno che sta andando bene viene interrotto.

Perché la natura è ben fatta

In precedenza, l'allattamento al seno era una condizione di sopravvivenza assoluta e in alcuni paesi è ancora una realtà. Quando le persone stanno lottando per mangiare, nessuno si chiede se una madre dovrebbe smettere di allattare o meno.

Nella nostra società, la realtà è molto diversa. I bambini hanno accesso a una varietà di cibi, quindi perché rivolgersi al seno della madre? Ma perché no? Rispettiamo il bisogno di succhiare un bambino offrendogli un ciuccio, lasciandogli succhiare il pollice o la coperta, ma è più difficile vedere un bambino che viene da sua madre per soddisfare lo stesso bisogno. Nel tempo, un mondo si apre al bambino, che non sente più il bisogno di essere allattato al seno. Alcuni smetteranno di bere dalle loro madri senza dover decidere da soli quando fermarsi.

E 'utile per il bambino?

I benefici dell'allattamento al seno rimangono praticamente gli stessi, dalla nascita all'età di 4-5 anni.

Stephanie Demers, medico di famiglia, spiega che "il valore nutrizionale del latte sta cambiando insieme con il bambino. Il più vecchio il bambino riceve, il latte più è ricco di proteine, grassi, calcio e vitamine. Esso fornisce anche una protezione immunologica . "

Tuttavia, poiché l'allattamento al seno è sempre più distanziato, sempre meno, i benefici dell'allattamento al seno in ritardo sono più psicologici che nutrienti.

L'allattamento al seno offre un momento di simbiosi e relax con il bambino. "Svolge un ruolo positivo nell'attaccamento tra madre e figlio e aumenta l'autostima", afferma il dott. Demers. Questi momenti di tenerezza offrono un forte senso di sicurezza emotiva che consente al bambino di adattarsi facilmente a situazioni diverse e di affrontare con sicurezza il mondo che lo circonda.

L'altro lato della medaglia

Ci sono pochi studi sul tardi l'allattamento, poiché un piccolo numero di pratica donne. Nonostante questo, tutto suggerisce che non ci sono problemi nell'allattamento al seno del bambino fino a 4-5 anni. La situazione non è facile da vivere. L'opinione pubblica provoca disagio a queste madri.

Questo disagio consente al bambino di manipolare sua madre. Secondo Magalie: "A una certa età, il bambino può apparire come un bullo, quindi richiede il seno, e questo subito" Ha smesso di allattare il suo bambino di tre anni, perché voleva allattare presto si sedette. Sentendosi a disagio con questo comportamento, smise di allattare. La figlia di Julie, nel frattempo, reclamava il seno in ogni momento, anche nei luoghi pubblici. Doveva mettere regole severe, per esempio, che l'avrebbe solo allattata al seno in privato. Da quando sua figlia ha rispettato il nuovo quadro, è stata in grado di continuare l'allattamento fino a quando non è stata svezzata.

Mylène Schryburt della League La lèche afferma "che è importante che una disciplina sia stabilita, come per qualsiasi altro bambino." Non dobbiamo cedere a tutti i capricci, perché è l'allattamento al seno ".

Il bambino allattato al seno può anche avere difficoltà a trovare altre fonti di conforto. L'affaticamento della madre aumenta quindi. A poco a poco, entrambi i genitori devono incorporare altri modi per rassicurarli. "Devi cercare di rispondere al bisogno reale del bambino e non dare il seno per tutto", dice Schryburt.

A seconda dell'età del bambino, le sfide dell'allattamento al seno sono diverse. Devi adattarti, cambiare il tuo comportamento e supervisionare tuo figlio.

Quando è anormale?

Falsamente, l'allattamento al seno in ritardo è a volte percepito come una forma di incesto. Tuttavia, non c'è alcun gesto sessuale nell'allattamento al seno di un bambino. La mancanza di conoscenza su questo argomento porta a giudizi affrettati.

La professione medica e la Lèche League concordano sul fatto che l'allattamento al seno è una relazione speciale tra madre e figlio e che finché le persone si sentono bene, questa relazione può durare.

La situazione diventa anormale se l'allattamento al seno continua quando uno dei due individui non si sente bene. Quando la madre è a disagio, deve essere in grado di svezzare il bambino o ridurre il numero di poppate. Il bambino non dovrebbe avere il controllo su sua madre o usare l'allattamento al seno come meglio crede.

L'allattamento al seno dovrebbe essere parte dell'intimità della madre e del bambino. Dal momento che non è più l'unico modo di nutrire il bambino, non c'è motivo per farlo in qualsiasi momento. L'allattamento al seno un bambino dovrebbe fornire un momento di rilassamento e comfort al bambino e non dovrebbe essere usato per l'esposizione pubblica. Nel corso degli anni, non deve più essere l'unico modo per offrire affetto per il suo bambino. Il padre e la madre devono essere in grado di rassicurarlo altrimenti.

Non c'è niente di più naturale dell'allattamento al seno, ma ciò non significa che questo gesto sia percepito come normale nella nostra società. "Ci sono più madri che smettono di allattare dopo poche settimane o mesi rispetto alle madri che allattano da diversi anni", afferma il dott. Demers. Dobbiamo rispettare le scelte di ogni donna. Alcuni mettono pressione per allattare, altri per fermarsi. Devi avere fiducia in te stesso e ascoltare la tua piccola voce interiore.

Cynthia Brunet, editrice Canal Vie

Grazie a Stéphanie Demers, medico di famiglia, e Mylène Schryburt, co-coordinatrice e istruttrice di La Lèche League per aver risposto alle nostre domande sull'allattamento al seno in ritardo. Grazie a Julie e Magalie (nomi fittizi) che hanno accettato di condividere la loro esperienza.

Ti piace questo post? Si prega di condividere con i tuoi amici:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: