Quando l'amore non è reciproco

Quando l'amore non è reciproco

Nelle fiabe e nei film di Hollywood, i personaggi si incontrano, si innamorano e vivono felici insieme per l'eternità … Eppure la vita reale è spesso lungi dall'assomigliare a una storia di acqua di rose. Abbiamo quasi tutti vissuto, in un momento o un altro delle nostre vite, un amore non corrisposto. Come uscire da una situazione di sofferenza? Come dimenticare, andare avanti?

Confondere i sogni e la realtà

Anche se è ovvio che anche gli uomini si innamorano di donne a cui non piacciono in cambio, bisogna ammettere che questa situazione è più spesso vissuta dalle donne. Tendiamo a dare il minimo segno di conferma: un sorriso, un gesto gentile, uno sguardo o una conversazione particolarmente gratificante, e siamo improvvisamente convinti che il nostro collega (amico, vicino di casa, ecc.) È l'uomo della nostra vita .

Quando ci innamoriamo, tendiamo a proiettare i nostri sentimenti sull'altra persona e ad interpretare le sue azioni nel modo che ci si addice. Anche se una passione nascosta può essere sufficiente e soddisfacente per un certo tempo (che conta in giorni o anni, a seconda della nostra personale tolleranza), arriva un momento in cui diventa necessario affrontare la realtà.

Se ci rendiamo conto che l'altro non condivide i nostri sentimenti, la sofferenza è tanto più insidiosa in quanto non abbiamo brutti ricordi o rancori nei confronti della persona, come spesso accade in un relazione reale. L'altro era costantemente posto su un piedistallo e la caduta (la nostra) è brutale.

Per piangere

Come in tutti i rapporti umani, la prima cosa da fare è avere un momento di lutto. Anche se la relazione d'amore esiste solo nella nostra testa, la consapevolezza che non ci sarà mai alcuna condivisione o completamento non è trascurabile. Non dobbiamo minimizzare le nostre emozioni con il pretesto che non è una vera rottura.

Quando ami profondamente qualcuno, il dolore è intenso e reale, indipendentemente dal fatto che l'amore sia stato condiviso o meno. Non devi sentirti stupido o ridicolo per aver fantasticato su qualcuno e aver immaginato un futuro con quell'individuo. Poche persone sono in grado di controllare completamente le loro emozioni, e questa è una buona cosa. La vita sarebbe davvero noiosa se non lasciassimo spazio alla sorpresa!

Andare avanti

Una volta compreso che il nostro amore non è reciproco, non dovremmo essere contenti della nostra sfortuna, ma piuttosto agire per uscire dalla situazione. Questo non vuol dire che smetteremo di amarlo in una settimana top-time, ma è ovvio che sono necessari sforzi. Quindi, senza denigrare questo amore che vive in noi, è comunque necessario fare un bilancio e considerare il futuro da una nuova prospettiva.

Alcune persone scelgono talvolta di intrattenere le illusioni, ma ciò non aiuta nessuno, specialmente non noi stessi. È meglio piangere un buon colpo e svuotare alcune scatole di fazzoletti che sperare di nuovo. Amare veramente un altro essere umano è anche accettare che la sua felicità non sia con noi. Non è aggrappandosi che la sofferenza svanisce, al contrario.

Alcuni consigli utili

Non scegliamo di smettere di amare qualcuno in un giorno. È un processo più o meno lungo a seconda della persona. Tuttavia, la buona notizia è che ci sono modi per accelerare la "guarigione". Sta a noi mettere lo sforzo necessario in esso.

– Piangiamo se necessario, quindi accettiamo la situazione, una volta per tutte.

– Evita canzoni e film che fanno rivivere le nostre emozioni.

– Abbiamo tagliato tutti i contatti, almeno per un po '. Non è sempre facile quando la persona fa parte della nostra cerchia immediata (ad esempio, al lavoro), ma cerchiamo il più possibile di aderire a scambi formali e obbligatori.

– Ci liberiamo di foto, messaggi di testo, e-mail e altri ricordi che ci mantengono i ricordi e le nostre illusioni.

– Cerchiamo di cambiare la nostra mentalità pensando a qualcos'altro: una nuova attività, tempo per te stesso, una sessione alle terme, un progetto di viaggio, ecc.

– Ci avviciniamo a questa nuova fase della nostra vita con sentimenti positivi: la nostra prossima relazione sarà sicuramente più soddisfacente di un amore non corrisposto.

– Ci prendiamo il tempo per rivedere le nostre priorità e i nostri desideri per il futuro.

Infine, ricordiamo che tutto ciò che attraversiamo nella vita è un'opportunità per conoscere noi stessi e che nessuna esperienza è completamente negativa. C'è sempre una lezione da imparare. È andando avanti e liberandoci dal passato che il presente diventa vivibile e che il futuro diventa possibile …

Cécile Moreschi, editore di Canal Vie

Ti piace questo post? Si prega di condividere con i tuoi amici:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: